Vai al contenuto

MONITORAGGIO AMBIENTALE DEI VAPORI DI CLORO

Esistono diverse ragioni per cui è importante il monitoraggio dei vapori di cloro, nelle piscine pubbliche e nell’industria:

  • I vapori di cloro possono essere irritanti per gli occhi, la gola e i polmoni.
    L’esposizione prolungata può causare tosse, affanno, nausea e persino danni ai polmoni.
  • Il cloro può reagire con altre sostanze chimiche presenti nell’aria, come l’ammoniaca, per creare sottoprodotti pericolosi come le cloramine. Le cloramine possono essere ancora più irritanti del cloro stesso e possono esacerbare i sintomi dell’asma e di altre malattie respiratorie.
  • I bambini sono più vulnerabili agli effetti negativi del cloro a causa del loro sistema respiratorio ancora in via di sviluppo.
  • Il cloro evapora dall’acqua più rapidamente quando la temperatura è alta o quando c’è molta aria in movimento. Se i vapori di cloro sono troppo alti, significa che il cloro non sta svolgendo il suo lavoro di disinfezione dell’acqua.
  • I vapori di cloro possono corrodere le superfici metalliche e le attrezzature della piscina. Monitorando i vapori di cloro, è possibile ridurre al minimo i danni alla piscina e prolungarne la durata.
  • In sala macchine eventuali fuoriuscite dai contenitori di cloro possono compromettere la sicurezza degli operatori.
    È buona norma utilizzare un sensore di cloro collegato ad un segnale luminoso esterno per avvisare gli addetti in caso di condizioni ambientali pericolose.

I nostri strumenti permettono di visualizzare e memorizzare in ogni istante non solo il livello dei vapori di cloro ma anche i principali parametri di qualità dell’aria dell’ambiente, controllare automaticamente l’aerazione o segnalare immediatamente tramite avvisi acustici o visivi l’eventuale necessità di cambiare l’aria nei locali.

Particolato (PM)

Le particelle aerodisperse possono includere polvere, pollini, batteri e virus e possono causare allergie, infezioni e problemi respiratori

Gas

Anidride carbonica (CO₂), Formaldeide, ossidi di azoto e VOC, possono essere rilasciati dagli occupanti e dai prodotti per la pulizia e la disinfezione

Temperatura

Fondamentale per il comfort e la salute di tutti gli occupanti.

Umidità

Un'umidità troppo elevata può favorire la crescita di muffe e batteri, mentre un'umidità troppo bassa può seccare le mucose e irritare le vie respiratorie.

Grande versatilità

Nell’esempio, si nota come l’effetto dell’iperclorazione effettuata la notte crei un’ambiente poco confortevole per tutto il giorno successivo.

I valori monitorati dai sensori vengono salvati nella memoria interna degli strumenti e possono essere visualizzati in tempo reale.

Tutti i dati possono essere inviati tramite WiFi o Ethernet al portale CloudBridge e visualizzati tramite Web o App per smartphone.

Gli strumenti possono inoltre essere configurati per comunicare con  servizi cloud personalizzati, grazie al protocollo MQTT configurabile.

Gestione Automazioni

È possibile comandare l’impianti di aerazione in modo automatico utilizzando relè WiFi esterni.

È inoltre possibile comandare luci di segnalazione o allarmi.

AM-100 CL2

Contattaci per informazioni!

Logo Vica System
Vica System Srl a socio unico

P.IVA 03877800361
Cap. Sociale 30.000€ i.v.
Via Giorgio La Pira 14, 41012 Carpi, MO